“La visione delle atmosfere”

 

Dopo l’esposizione del maggio 2005 alla Galleria di Palazzo Coveri di Firenze, la pittura di Piero Arrighini è protagonista di un altro importante appuntamento: l’antologica che il Comune di Vaiano (Prato) allestisce nello storico chiostro rinascimentale della locale Badia (dal 16 settembre 2006)
Di Piero Arrighini e della sua pittura si sono occupati i principali critici italiani, da Giorgio Mascherpa a Salvatore Maugeri, Giorgio Segato, Luigi Carluccio, Marcello Venturoli, Tomaso Paloscia.
Io ricordo che quando visitai il suo studio restai sorpreso dalle spirali di luce che erompono sulle sue tele, come squarci di vita provenienti dal silenzio di universi remoti e sconosciuti.
La mostra si conclude il 1° ottobre e costituisce una ulteriore opportunità per approfondire le tematiche dell’arte del pittore toscano.

(Pier Luigi Coda)